Top

Tecnologie per la mobilità

Valtellina contribuisce allo sviluppo tecnologico delle reti di mobilità con servizi e forniture sempre più importanti per l’efficienza e affidabilità delle infrastrutture.
Grazie a impianti che integrano IT e TLC, l’azienda installa tecnologie e sistemi per il monitoraggio del traffico, per la sicurezza, per la comunicazione all’utenza.
Un servizio a 360 gradi risponde a qualsiasi necessità di intervento: dalla progettazione alle opere di scavo, dalla posa di cavi all’installazione di apparati, dall’assistenza alla manutenzione.


IMPIANTI STRADALI

Tre i settori di intervento: lavori in galleria, lavori in itinere, sistemi di esazione pedaggio. L’attività prevede tutte le soluzioni tecnologiche più avanzate e fra loro integrate per sovrintendere, organizzare e facilitare la mobilità stradale.

– Impianti di ventilazione e smaltimento sostanze inquinanti
– Impianti di alimentazione rete elettrica
– Impianti di illuminazione
– Impianti di segnaletica luminosa e semaforica
– Sistemi di rilevamento fumi e antincendio
– Videosorveglianza e impianti a circuito chiuso
– Sistemi di conteggio dei veicoli in ingresso ed in uscita
– Impianti di rilevamento livello inquinanti (CO, Co2)
– Impianti di supervisione e controllo
– Assistenza e manutenzione

– Impianti di illuminazione
– Pannelli a messaggio variabile
– Paline SOS
– Controllo accessi ZTL
– Assistenza e manutenzione

– Posa attrezzature
– Colonnine di controllo
– Casse automatiche
– Videosorveglianza


Smart Road

Contando sull’esperienza e le potenzialità maturate in tutti i campi dei servizi infrastrutturali TLC e 4.0, Valtellina è operativa anche in settori strategici per il futuro della mobilità: stazioni di ricarica per veicoli elettrici, parcheggi intelligenti, Wi-FI Motion, pesa dinamica.


IMPIANTI FERROVIARI

Le attività infrastrutturali comprendono impianti di emergenza di varie tipologie: trasmissione dati, allarmi acustici e visivi, dispositivi di allerta automatici e sistemi per la rilevazione di ostacoli sulle tratte. Questa vocazione per la sicurezza si estende anche alle aree delle stazioni ferroviarie e metropolitane, che richiedono soluzioni evolute per il controllo degli accessi, la videosorveglianza e il digital signage.

Valtellina mette in campo un know-how per molte ragioni unico in Italia nel settore, in particolare per quanto riguarda il coordinamento e le sinergie fra infrastrutture di rete e apparati per la sicurezza.

Le attività comprendono impianti di emergenza di varie tipologie e natura, con trasmissione dati, allarmi acustici e visivi, dispositivi di allertamento automatici e disattivazione apparati.

Le connessioni e i servizi di comunicazione che caratterizzano oggi gli scali aeroportuali sono fondamentali nel definire l’offerta di qualità all’utenza. Valtellina concretizza progetti impiantistici in questo specifico ambito, proponendosi come protagonista dell’evoluzione tecnologica che permette ad ogni aeroporto di essere più sicuro, interattivo, interconnesso.

Valtellina si propone come realtà di servizio per la fornitura “chiavi in mano” di attrezzature e tabelloni/monitor, organizzati in un complesso unico e organico, finalizzato a garantire il funzionamento ottimale degli impianti e del “sistema di relazione con il pubblico”.

Valtellina installa i sistemi più evoluti per rilevare la presenza di ostacoli sulla rete. Una vera e propria vocazione per la sicurezza che si estende anche alle aree delle stazioni ferroviarie e metropolitane, che richiedono soluzioni per il controllo accessi, videosorveglianza, servizi integrati di mobilità urbana.

I nuovi sistemi di rilevamento permettono l’ispezione dinamica (con vagoni in movimento) sullo stato di organi sensibili come le ruote. Costituiscono in tal senso una sicurezza fondamentale per la mobilità ferroviaria. Le tecnologie impiegate da Valtellina sono proposte in collaborazione con le aziende più autorevoli nel settore, sistemi costituiti da gruppi ottici a raggi infrarossi e scansione multipla.

Valtellina propone formule modulari e personalizzate di assistenza e manutenzione dedicate specificatamente ai sistemi tecnologici in ambito ferroviario.
Il servizio garantisce manutenzioni programmate e formule “pronto intervento” con copertura h24, 365 giorni all’anno.


IMPIANTI AEROPORTUALI

Le connessioni e i servizi di comunicazione IT e ICT negli scali aeroportuali sono fondamentali per la qualità dei servizi all’utenza. Soluzioni impiantistiche di nuova generazione permettono a ogni aerostazione di essere più sicura, interattiva e interconnessa, sul piano tecnico come su quello commerciale.

Le connessioni e i servizi di comunicazione che caratterizzano oggi gli scali aeroportuali sono fondamentali nel definire l’offerta di qualità all’utenza. Valtellina concretizza progetti impiantistici in questo specifico ambito, proponendosi come protagonista dell’evoluzione tecnologica che permette ad ogni aeroporto di essere più sicuro, interattivo, interconnesso.

Valtellina sviluppa un forte impegno tecnico-applicativo e gestionale (assistenza e manutenzione) anche per quanto concerne centrali, apparati di rete e infrastrutture dedicate all’informazione al pubblico all’interno di stazioni ferroviarie e aeroporti. Valtellina si propone come realtà di servizio per la fornitura “chiavi in mano” di attrezzature e tabelloni/monitor, organizzati in un complesso unico e organico, finalizzato a garantire il funzionamento ottimale degli impianti e del “sistema di relazione con il pubblico”.

Valtellina propone formule modulari e personalizzate di assistenza e manutenzione dedicate specificatamente ai sistemi tecnologici in ambito aeroportuale.
Il servizio garantisce manutenzioni programmate e formule “pronto intervento” con copertura h24, 365 giorni all’anno.

La necessità della Cyber Security è fra i temi più importanti e delicati in senso assoluto per una realtà complessa come un aeroporto, dove l’informatica è imprescindibile per il suo funzionamento: dal controllo dei voli, alla gestione dei servizi interni che coinvolgono direttamente i passeggeri. Le soluzioni di servizio proposte da Valtellina, sviluppate in collaborazione con società ai massimi livelli internazionali nel settore permettono una difesa globale anche dai più insidiosi attacchi informatici.
I servizi funzionano anche come Endpoint Protection, ad esempio nel caso di malware, ransomware o attacchi specifici (anche tipo fileless e full in-memory), con una sandbox attiva H24 su ogni endpoint, anche se offline.