Top
Torna indietro

In prima pagina su Il Sole 24 Ore il problema delle lunghezze burocratiche dei cantieri per la fibra

Un problema che Valtellina conosce bene ed ha più volte sottolineato. Il tema è arrivato in prima pagina sul principale quotidiano economico nazionale lo scorso 2 febbraio. Un cantiere richiede autorizzazioni da sei enti diversi e resta in stand by circa otto mesi. Non va meglio per la rete mobile: più di 200 giorni di attesa e 7 tipi di autorizzazioni. È chiaro che bisogna cambiare passo se vogliamo che l’Italia acceleri nello sviluppo delle reti e nella digitalizzazione. Deve intervenire la politica, con l’obiettivo di contenere l’iter burocratico entro i 60 giorni, come chiesto anche da Asstel, associazione della filiera TLC alla quale anche Valtellina fa parte. Da parte nostra stiamo facendo il massimo, in ogni singolo intervento, per dinamicizzare procedure e lavori. In particolare cercando, con l’efficienza di cantiere, di ottimizzare i tempi realizzativi. #cantierifibra
Leggi tutto l’articolo >>>