Top
Torna indietro

Valtellina e Vermeer: una collaborazione “tecnologica”

Lo sviluppo dell’attività Valtellina nell’ambito della perforazione orizzontale controllata, e più in generale dei ripristini stradali, si basa su personale competente e tecnologie adeguate. Ecco perché Valtellina ha deciso di rafforzare la collaborazione con Vermeer, realtà industriale leader mondiale nel settore per innovazione tecnologica e performance dei propri prodotti. Oltre alla fornitura di attrezzature all’avanguardia, il dialogo collaborativo comprende attività di formazione e aggiornamento per l’impiego sempre più efficace e sicuro delle tecnologie. Tra le più recenti iniziative, il seminario teorico-pratico tenutosi sabato 19 giugno presso la sede Valtellina di Gorle. Filippo Desimini, HDD Senior Specialist Vermeer Italia, ha approfondito le peculiarità della perforazione orizzontale controllata, mettendo in luce i vantaggi di una tecnica non invasiva e soffermandosi sulla sicurezza operativa, un aspetto molto rilevante. Per l’occasione Valtellina ha messo a disposizione un perforatore Navigator D24x40 S3 e tutto l’equipaggiamento a supporto: miscelatore, sistema di localizzazione e sonda.