Top
Torna indietro

Valtellina sostiene l’attività dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Considerando la crescente importanza della ricerca scientifica in campo medico, soprattutto dopo un evento pandemico come Covid-19, il CdA di Valtellina SpA ha deciso di sostenere l’attività dell’Istituto Mario Negri. Questa realtà, guidata dal Prof. Giuseppe Remuzzi, costituisce una delle eccellenze mondiali nella ricerca farmacologica ed è fortemente impegnata nel conoscere sempre meglio il virus Covid-19 e trovare farmaci che ne possano contrastare i danni sull’organismo. La donazione avvenuta grazie alla collaborazione con ARMR (Fondazione Aiuti per la Ricerca sulle Malattie Rare) comprende una borsa di studio destinata ad un ricercatore. Questa scelta di Valtellina si affianca e si integra alle numerose altre iniziative rivolte ad aziende ospedaliere, strutture che nel 2020 hanno dovuto, in particolare a Bergamo, fronteggiare gravi situazioni emergenziali. #donazioniallaricerca
Per maggiori informazioni sull’attività dell’Istituto Mario Negri: www.marionegri.it
Per maggiori informazioni sull’attività ARMR: www.armr.it