Sostenibilità

Uno scenario di grande responsabilità

Le condizioni del nostro pianeta e gli avvenimenti mondiali di questi anni evidenziano tutta l’importanza di adottare un approccio decisamente più attivo nei confronti dell’ambiente e della responsabilità sociale, con la consapevolezza che il benessere del pianeta e quello delle persone sono strettamente collegati.

I punti di riferimento

Il percorso adottato per dare concretezza al nostro progetto di Sostenibilità si fonda su tre punti cardinali, che ne guidano le scelte:

Adesione all’agenda Europea 2023
per lo Sviluppo Sostenibile, costituita da 17 Obiettivi (Sustainable Development Goals – SDGs) da raggiungere entro il 2030. In particolare ci concentriamo su 10 goals.replica rolex
Adesione all’Organizzazione delle Nazioni Unite
“Global Compact”

e ai suoi dieci principi universali da raggiungere entro il 2030

Adozione del Modello Organizzativo EASI

nel rispetto dei 10 temi previsti:

  • Diritti umani
  • Rapporti e condizioni di lavoro
  • Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Impatto ambientale
  • Approvvigionamento sostenibile
  • Corrette prassi gestionali
  • Aspetti relativi a clienti, utenti e consumatori
  • Coinvolgimento e sviluppo della comunità
  • Sviluppo economico sostenibile
  • Protezione dei dati e sicurezza informatica

L’azienda come ecosistema coinvolgente e sostenibile

Il concetto di sostenibilità si è evoluto in misura significativa nel corso di questi ultimi anni e ha ulteriormente aggiunto nuove valenze dopo la pandemia di Covid-19. Oltre ad ambiente ed ecologia, il concetto include anche una forte e partecipata dimensione sociale, che vede le persone al centro. Da tempo abbiamo intrapreso percorsi virtuosi ESG – Environmental, Social and Governance, finalizzati a concretizzare e promuovere la sostenibilità a 360 gradi.

impegno verso la sostenibilità

protocollo verso la sostenibilità

strategia per lo sviluppo sostenibile

Il modello EASI per l’ecosistema aziendale sostenibile

Abbiamo ottenuto la certificazione del nostro “sistema di gestione dell’Ecosistema Aziendale Sostenibile Integrato”, in conformità al Modello Organizzativo EASI, sviluppato dalla società SIRCLE e riconosciuto da ACCREDIA, Ente Unico Nazionale di Accreditamento designato dal Governo Italiano. IMQ – Istituto Italiano del Marchio di Qualità ne ha attestato la conformità, un risultato che va a qualificare il nostro progetto di Sostenibilità nell’ambito ESG, nei tre percorsi virtuosi Ambiente, Sociale e Governance.

Il modello EASI recepisce il contenuto delle principali norme internazionali e i principi fondamentali che regolano le fasi evolutive dello sviluppo sostenibile per integrarle nelle strategie e nei processi aziendali. Particolarmente significativo il fatto che abbiamo ottenuto la conformità a tutti i 10 temi previsti dal modello EASI: Diritti umani, Rapporti e condizioni di lavoro, Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, Impatto ambientale, Approvvigionamento sostenibile, Corrette prassi gestionali, Aspetti relativi ai clienti, Utenti e consumatori, Coinvolgimento e sviluppo della comunità, Sviluppo economico sostenibile, Protezione dei dati e sicurezza informatica.

EASI – Ecosistema Aziendale Sostenibile Integrato

environment

Contribuiamo alle sfide ecologiche e al contrasto del cambiamento climatico

Social

Ci relazioniamo con i dipendenti, i collaboratori e il tessuto sociale in cui operiamo

governance

Definiamo i criteri coi quali l’azienda è amministrata e l’etica delle decisioni prese