Social

Il concetto di sostenibilità sociale aziendale è fondato sui criteri che hanno a che vedere con il modo in cui l’impresa si relaziona con i propri dipendenti, i collaboratori e il tessuto sociale in cui opera. L’obiettivo è quello di adottare un modello di sviluppo aziendale che abbia un impatto positivo sulla collettività.
La sicurezza sul lavoro
I diritti dei lavoratori
L’uguaglianza e la giustizia sociale
Il benessere e l’inclusione delle persone che lavorano in azienda
La comunità in cui opera

I principi dell’impegno Valtellina

Sicurezza e tutela dei lavoratori

Identificare i rischi e mettere in atto le misure di sicurezza adeguate e mantenere l’allineamento dei requisiti di sicurezza con gli obiettivi di business.

Dotare il personale aziendale delle infrastrutture e delle competenze necessarie al conseguimento degli obiettivi aziendali e al pieno rispetto delle normative in vigore.

Individuare e perseguire, sulla base dell’analisi di rischi e opportunità, obiettivi di miglioramento della prestazione in materia di salute e sicurezza, prevenendo e minimizzando infortuni, incidenti e i cosiddetti “quasi incidenti”.

Coinvolgere i fornitori con l’obiettivo comune di rispettare le norme e leggi in vigore, raggiungendo nel contempo i più alti livelli di qualità.

Diritti umani e parità di genere

Assicurare adeguato orario di lavoro e retribuzione ai lavoratori.

Non attuare né favorire l’uso del lavoro minorile, del lavoro forzato e di pratiche coercitive, violenze fisiche e psicologiche.

Rispettare il diritto dei lavoratori alla libertà di associazione.

Contrastare ogni tipologia di discriminazione nei confronti dei lavoratori.

Promuovere la parità di genere per garantire lo sviluppo sostenibile.

Le nostre certificazioni

SA8000

Rappresenta lo standard internazionale per la gestione aziendale attinenti alla responsabilità sociale d’impresa.
Rappresenta una precisa e riconosciuta garanzia sulla solidità delle procedure adottate in azienda, riguardanti:
lavoro infantile, lavoro obbligato, salute e sicurezza, libertà di associazione, diritto alla contrattazione collettiva, discriminazione, pratiche disciplinari orario di lavoro, retribuzione, sistema di gestione.

ISO 45001

Rappresenta lo standard internazionale per la gestione della sicurezza sul luogo di lavoro. Protegge dipendenti e visitatori da incidenti e malattie legate al lavoro. La norma chiede all’azienda di considerare anche i fattori esterni come il territorio, fattori economico-strategici (nuovi mercati, nuove tecnologie), fattori culturali, tra i quali il fattore umano.

ISO 39001

Rappresenta lo standard internazionale per la gestione della sicurezza del traffico stradale. Attesta che l’azienda adotta un sistema in grado di sviluppare ed implementare un sistema di gestione con lo scopo di poter ridurre il numero di infortuni derivanti da collisioni stradali e da non corrette pratiche applicate in cantiere. L’organizzazione aziendale introduce in questo modo una più corretta gestione dell’utilizzo dei propri veicoli ed il monitoraggio costante di tutte le attività e processi correlati.

Politica diritti umani

Politica per la salute sul lavoro

POLITICA SU PARITÀ DI GENERE, DIVERSITÀ E INCLUSIONE

Contro la violenza e le molestie sul lavoro

La comunicazione dedicata

La realizzazione e divulgazione del bilancio sociale è l’evidenza più strutturata e argomentata del nostro impegno nell’integrare le attività di business con scelte riguardanti la sostenibilità (persone e ambiente).
Inoltre, uno dei nostri focus primari è la cultura della sicurezza: sviluppiamo un costante impegno tramite messaggi rivolti tanto a chi opera nei cantieri, come a chi lavora nei magazzini e negli uffici, perché il rischio si colloca anche in questi ambienti. 

Bilancio sociale 2022

Opuscolo sicurezza